venerdì 18 aprile 2014

Buona Pasqua da Calci Sul Calcio


Una serena e felice Pasqua e Lunedì dell'Angelo a tutti gli affezionati lettori di Calci Sul Calcio dallo staff della redazione. Ci ritroveremo come sempre martedì dopo le festività.

CSC Notizie

mercoledì 16 aprile 2014

E lo rese speciale... - Diego De Girolamo, giovane stella azzurra. VIDEO


Gli osservatori bianconeri della Juve sono a lavoro nelle partite della nazionale giovanile azzurra, per seguire il talento nato a Chesterfield, ma italianissimo, Diego De Girolamo (18). Attaccante dello Sheffield Utd la scorsa stagione ha disputato 8 gare ufficiali tra Ligue One e nazionale con 3 reti all'attivo. 

In questa stagione ha disputato solo la gara di marzo contro la Germania U19, dove ha segnato il gol decisivo nell'1-1 dell'Italia. In carriera ha collezionato 4 presenze e 2 reti nell'under 18 azzurra e adesso gioca sotto età per l'under 19. 

Ha debuttato tra i professionisti a 17 anni appena compiuti nella gara contro il Coventry City in coppa di Lega. Su di lui oltre alla Juventus anche l'Arsenal. A seguire il video delle sue giocate.

di Cristian Amadei


martedì 15 aprile 2014

Ciak si Gi...mmi - Dieci buoni motivi per andare a vedere Noah


1) Per il regista, Darren Aronowsky, uno dei miei preferiti in assoluto. Ogni suo film vale la pena di essere visto e rivisto. (Mi auguro per voi che almeno Il Cigno Nero lo conosciate!) 

2) Per il cast, un Russel Crowe in gran rispolvero ma non solo; La moglie di Noé è interpretata da Jennifer Connely, una delle attrici migliori della sua generazione e per me anche la più bella. La figlia è Emma Watson che proprio come la connely è dotata di quella bellezza fulgida e delicata, al di sopra dei canoni anche un pò volgarotti delle sue coetanee. Ma non è l'unica cosa che le due hanno in comune, entrambe sono entrate nel mondo del cinema fin da piccolissime. Non serve che vi ricordi di come la Watson sia diventata famosa interpretando Hermione Grendel nella saga potteriana. Forse invece non tutti vi ricorderete della già bellissima dodicenne Jennifer Connely nel capolavoro C'era una volta in America del maestro Sergio Leone. 

3) Per l'interesse religioso e la curiosità che risveglia in tutti i credenti 

4) Perché probabilmente questo film riaprirà il filone cinematografico a lungo sopito dei film biblici. Molti progetti sono già in cantiere e se Noah avrà successo altri ne verranno fatti. Sopratutto visto il motto di alcuni produttori holllywoodiani che dice "la Bibblia è una gran sceneggiatura gratuita". 

5) Per gli effetti speciali curatissimi 

6) Perché tutto sommato l'offerta cinematografica nelle sale in questo periodo non è che sia l'abbondanza della qualità, meglio andare sul sicuro con un regista che finora non ha sbagliato un colpo. 

Fine Si lo so, vi avevo promesso dieci motivi che, per rimanere in tema biblico, dovevano rimandare ai 10 comandamenti. Ma i sei che ho elencato mi paiono sufficienti, è sabato pomeriggio, ho mangiato troppa pasta ed è ora di farmi un pisolino! Attenti alle inondazioni e come sempre take care! 

di Gimmi Cavalieri

venerdì 11 aprile 2014

QUESTIONI DI CALCIO - Ennesima magia di Pirlo, la Juve batte il Lione 2-1 e vola in semifinale. Video


La Juventus parte nel migliore dei modi, dopo solo quattro minuti Tevez conquista un calcio piazzato dal limite. Sul pallone va Pirlo che da quella posizione è una sentenza, Juventus avanti 1-0. Alla distanza il Lione risorge e prende il pallino del gioco, prima Tolisso poi Lacazette creano scompiglio in area e ci vuol un bel volo di Buffon per chiudere su Gonalons. Sugli sviluppi di un corner arriva la rete del pareggio francese, palla che arriva in area a Briand che di testa gira in porta molto angolato dove Buffon non arriva. Squadre che vanno al riposo sul punteggio di 1-1 e discorso qualificazione ancora in bilico.

Nella ripresa la Juventus prende il sopravvento sul Lione e trova la rete della vittoria grazie a Marchisio. Il tiro caparbio da lontano del centrocampista trova la deviazione di Umtiti che spiazza il proprio portiere. I bianconeri si sono limitati a controllare gli avversari che non hanno saputo trovare la rete che gli avrebbe permesso di portarsi avanti nel doppio scontro. La squadra di Conte raggiunge agevolmente le semifinali di Europa League grazie alla solita punizione di Andrea Pirlo e all'ottimo Marchisio. Inutile la rete della speranza francese marcata da Briand. A seguire i video del match.

(pubblicato su IBTimes)

di Cristian Amadei

giovedì 10 aprile 2014

E lo rese speciale... - Il giovane talento Daniel Da Silva. Video


In questi giorni è emerso un nuovo nome per il futuro della Roma, Sabatini sta trattando il baby talento Daniel De Silva (17). Il giovane australiano è nativo di Perth e gioca con la squadra della sua citta, il Glory, in serie A australiana. In questa stagione ha collezionato 8 presenze ed è un componente della nazionale australiana under 20 (3 presenze, 1 gol). In carriera ha collezionato inoltre altre 7 presenze e 2 gol con le giovanili dell'Australia. 

Il suo cartellino vale al momento circa mezzo milione di euro, con il contratto in scadenza nel 2015, ma il Perth Glory chiede per lui circa 2,5 milioni. Lo ha reso speciale il debutto in massima serie ad appena 15 anni (un record in Australia) ed oltre al suo ruolo naturale di trequartista, può adattarsi a giocare sia come ala destra che sinistra. La trattativa è in stato avanzato e già dalla prossima stagione potrebbe sbarcare a Trigoria. Date un occhiata ai video delle sue giocate qui di seguito.

(pubblicato su IBTimes)

di Cristian Amadei


martedì 8 aprile 2014

WEEK-END +24 - Il Milan espugna Marassi 1-2, ma quanta fatica. VIDEO


Buon avvio dei rossoneri, che prendono in mano il match e si rendono pericolosi in area rossoblu. Al ventesimo da un'azione personale di Taarabt arriva il vantaggio. Si invola verso l'area centralmente, porta il pallone sul destro e incrocia un diagonale imparabile sul palo lontano, Milan avanti 0-1. Alla distanza esce il Genoa e diventa padrona del campo. Bertolacci va due volte alla conclusione dalla distanza rendendosi pericoloso. Fetfatzidis diventa una spina nel fianco dei rossoneri e la sua rapidità crea parecchi problemi. Gilardino viene chiuso all'ultimo in corner, così come De Jong in area è chiamato agli straordinari su Sturaro. Ottimo Genoa nel finale della prima frazione che avrebbe meritato il pareggio, ma il risultato all'intervallo è di 0-1 in favore dei rossoneri.

Nella ripresa il Milan espugna Marassi grazie alla rete nella rirpesa di Honda, la prima in serie A. Nel momento migliore di un Genoa mai domo, il giapponese colpisce in contropiede mettendo la palla in rete con un soffice cucchiaio 0-2. Il Genoa non si perde d'animo insiste a giocare fino all'ultimo istante, cercando il gol con abnegazione. Un Genoa a tratti entusiasmante trova la rete dell'1-2 grazie a Motta, sugli sviluppi di un corner, e costringe il Milan ad aver paura fino all'ultimo minuto. Gli uomini di Seedorf però non mollano e proteggono il vantaggio portando a casa la terza vittoria di fila, che permette ai rossoneri di restare in scia Europa League. A seguire i video del match.

(pubblicato su IBTimes)

di Cristian Amadei